5-Amino-1MQ: la pillola magica per dimagrire esiste davvero?

Disclaimer: le seguenti informazioni sono al solo scopo divulgativo, i SARMS non sono approvati per uso umano, ma solo a scopo di ricerca.
ALKEMYA BV declina ogni responsabilità in caso di uso improprio del prodotto in oggetto.

Vuoi saperne di più e accedere a sconti riservati?

Il peptide 5-amino-1MQ è una  molecola che blocca l’attività di un enzima chiamato nicotinammide N-metiltransferasi (NNMT).

L’ NNMT svolge un ruolo molto importante nel metabolismo e nella produzione di energia ed è prevalentemente attivo nel tessuto adiposo.

Bloccando NNMT, 5-amino-1MQ stimola un aumento della nicotinammide adenina dinucleotide (NAD+), un cofattore centrale per il metabolismo cellulare, aumentando così il tasso metabolico e attivando un gene chiamato sirtuina-1 (SIRT1).

SIRT1 è anche conosciuto come il “gene della longevità” a causa del suo ruolo nel ridurre il rischio di:

– Diabete

– Obesità

– Sindrome metabolica

– Arteriosclerosi

– Malattie cardiovascolari

– Malattie renali

– Patologie del fegato

– Malattie neurodegenerative e cancro.

 

 

Secondo una ricerca i topi trattati con 5-amino-1MQ hanno  mostrato una riduzione del 7% della massa corporea senza alcun cambiamento nell’assunzione di cibo, rispetto al gruppo di controllo.

La ricerca ha dimostrato che la linibizione dell’enzima NNMT può aiutare a ridurre sia il numero che le dimensioni degli adipociti (ovvero le cellule adipose).

Questo vuol dire che l’enzima NNMT attiva a tutti gli effetti il dimagrimento.

Non è facile controllare o invertire l’eccesso di peso e l’obesità a causa dei cambiamenti nel metabolismo con l’avanzare dell’età.

Questi cambiamenti influenzano la capacità del corpo di abbattere le riserve di grasso per trasformarlo in energia.

Di conseguenza, può essere più difficile perdere peso nel tempo indipendentemente dai livelli di dieta o attività.

L’enzima Nicotinamide N-metiltransferasi (NNMT) è un enzima citosolico che regola l’equilibrio energetico cellulare.

Esso svolge il ruolo di catalizzatore nella metilazione, uno dei modi in cui il fegato metabolizza alcuni composti.

NNMT prevalentemente attivo nel tessuto adiposo.

 

 

In alcuni tipi di tumore i livelli di NNMT sembrano essere correlati con un aumentato rischio di morte.

L’ enzima NNMT rallenta il metabolismo delle cellule adipose rendendo più difficile per l’organismo di usare gli acidi grassi come fonte di energia.

Allo stesso tempo, più tessuto grasso produce più ormoni e segnali pro-infiammatori responsabili dell’aumento di peso e di malattie croniche.

In breve, la produzione di NNMT aumenta man mano che le cellule adipose crescono, rendendo più difficile perdere peso e facilitando l’accumulo di grasso.

Per questo motivo, l’inibizione diNNMT può essere cruciale nella perdita di peso.

 

5-Amino 1MQ e NNMT

 

I ricercatori all’università del Texas hanno provato vari inibitori selettivi dell’enzima NNMT e 5-amino-1MQ si è dimostrato essere il più efficace:

  • 5-Amino-1MQ può trattare la causa principale dell’aumento di peso e dell’obesità perché inibisce l’attività dell’enzima NNMT.
  • 5-Amino-1MQ inoltre non ha influenzato l’attività di qualsiasi altro enzima nei cicli metabolici il che riduce i rischi di possibili effetti collaterali.

Gli effetti positivi di 5-Amino-1MQ non finiscono però.

Le ricerche hanno evidenziato che la molecola può trattare molte altre patologie.

Oltre all’aumento del peso corporeo, gli scienziati hanno scoperto la correlazione tra l’enzima NNMT ad altre condizioni come:

  • Malattie cardiache
  • Cancro
  • Morbo di Parkinson
  • Disfunzioni neurologiche
  • Sindrome metabolica
  • Patologie renali

 

Mentre la ricerca è ancora in corso, gli scienziati hanno scoperto alcuni altri potenziali benefici, tra cui:

  • Aumenta la proliferazione e la produzione di cellule satellite nel tessuto muscolare con conseguente maggiore potenza atletica e capacità contrattile.
  • Abbassa il colesterolo
  • Migliora l’energia cellulare
  • Riduce l’infiammazione
  • Aumento duraturo dei livelli di NAD+. NAD+ è un composto anti-invecchiamento.

5-Amino-1MQ può essere una buona opzione per le persone che vogliono sviluppare un piano anti-invecchiamento completo. Stimola un aumento di NAD+, aumentando il tasso metabolico ed attivando un gene chiamato sirtuin-1 (SIRT1), il gene di longevità. SIRT1 può ridurre il rischio di malattie croniche quali:

  • Malattie cardiache, epatiche e renali
  • Sindrome metabolica
  • Diabete
  • Obesità
  • Neurodegenerazione
  • Cancro

 

 

5-amino 1MQ può inoltre aumentare il wellbeing (benessere generale).

Persone che assumono il peptide 5-amino 1MQ riferiscono di provare meno dolore corporeo, più energia e una migliore concentrazione.

Riassumendo, sulla base di studi recenti, 5-amino 1MQ inibisce l’attività di NNMT, il che può impedire l’accumulo di grasso, aumentare il metabolismo cellulare e ridurre le cellule adipose.

In altre parole, ha il potenziale per aiutare a invertire e prevenire l’obesità, anche per coloro che trovano difficile perdere peso.

Ha anche il potenziale per trattare varie condizioni croniche, come malattie cardiache e diabete.

Può anche avere benefici anti-invecchiamento e migliorare le prestazioni atletiche.

Affinché 5-amino-1MQ funzioni in modo più efficace per la perdita di grasso, i soggetti che assumono il farmaco dovrebbero comunque stare in una condizione deficit calorico anche se, in un esperimento svolto sui ratti, gli scienziati hanno visto una perdita del 7% di massa grassa in 8 settimane nei ratti con obesità indotta trattati con 5-Amino-1MQ, senza modificare la dieta, rispetto a quelli del gruppo di controllo.

 

5-Amino-1MQ per la funzione muscolare

Secondo studi recenti,  5-amino-1MQ promuove la produzione del recettore GLUT4 del trasportatore di zuccheri e aumenta l’efficienza del metabolismo per bruciare energia.

Una ricerca sui topi ha rilevato che l’inibizione della NNMT, può favorire la riparazione muscolare attivando le cellule staminali.

Ulteriori ricerche condotte su topi anziani indicano che l’uso di 5-Amino-1MQ produce una significativa attivazione delle cellule staminali nel tessuto muscolare.

I topi trattati con questo inibitore della NNMT hanno registrato il 70% in più di forza nel muscolo guarito rispetto ai topi di controllo.

Oltre ad accelerare i tassi di riparazione dopo una lesione, la stimolazione delle cellule staminali può anche aiutare gli anziani a migliorare la mobilità e a ridurre le lesioni.

È stato inoltre dimostrato un legame tra l’espressione di NNMT e le malattie da deperimento muscolare come la distrofia muscolare di Duchenne.

Riducendo i livelli di NNMT, 5 amino 1mq potrebbe contribuire ad alleviare i sintomi di tali patologie.

 

Dosaggio 5-Amino 1MQ

 

Le indicazioni generali per il dosaggio di 5-amino-1MQ utilizzato nella perdità di peso sono 50 mg assunti 2 volte al giorno, preferibilmente con i pasti.

I benefici iniziano a essere percepiti molto velocemente,  dopo l’inizio del trattamento con 5-amino-1MQ, mentre gli effetti tangibili come i livelli di energia migliorati e l’aumento della combustione dei grassi diventano evidenti nel corso delle settimane.

 

 

Vuoi saperne di più e accedere a sconti riservati?

Disclaimer: le seguenti informazioni sono al solo scopo divulgativo, i SARMS non sono approvati per uso umano, ma solo a scopo di ricerca.
ALKEMYA BV declina ogni responsabilità in caso di uso improprio del prodotto in oggetto.

Lascia la tua email per ottenere il codice sconto del 40%

Chatta con noi su whatsapp

Aggiungi il numero in rubrica e apri la chat

+31 970 1025 7327

Ecco Il tuo coupon!

FLASHSALE22